Aiuto

Help

Hai bisogno di aiuto?

Se hai bisogno di assistenza, ci puoi chiamare al numero +39 0497360585 dal lunedì al venerdì dalle 9.00 alle 16.00.

Forse, la risposta che cerchi, è tra le nostre Domande Frequenti.

User manuals

Hai bisogno di un manuale di istruzioni?

Scegli il dispositivo adatto alle tue esigenze e scarica il manuale di istruzioni.

Come scegliere un traduttore elettronico

Tra le miriadi di dispositivi elettronici, applicazioni, funzioni e lingue…scegliere il dispositivo elettronico più adatto alle proprie esigenze può risultare una vera e propria sfida. Come si può riuscire a capire che quel dispositivo elettronico si rivelerà più adatto rispetto a quell’altro? Su che basi è possibile stabilire qual è il migliore traduttore? Come si fa a scegliere un traduttore elettronico senza avere la minima idea di come funziona e senza sapere esattamente cosa fanno questi aggeggi? Niente panico! Non sei l’unico ad avere tutti questi dubbi. Ecco una breve guida che ti aiuterà a scegliere il traduttore elettronico perfetto per te!

Perché hai bisogno di un traduttore elettronico?

Prima di tutto, fatti questa domanda: perché ho bisogno di un traduttore elettronico? È perché viaggi molto? Oppure, perché ti piacciono le lingue straniere e non resisti all’idea di impararne una nuova? Forse, hai un cliente all’estero, magari in Cina? Sappiamo per esperienza che comunicare con i cinesi può essere molto complicato. Oppure, tuo figlio non ha bei voti a scuola in francese o in spagnolo? Oppure, tutto questo messo assieme?

Sapere a cosa ti serve è assolutamente essenziale. Facci sapere per cosa lo dovrai utilizzare e ti diremo esattamente quale traduttore elettronico fa al caso tuo.

Se necessiti di un traduttore che ti aiuti a ordinare un caffè a Parigi oppure che ti aiuti a prenotare un hotel a Londra, prendine uno della linea Vasco. Questi traduttori simultanei di ultima generazione riconoscono le frasi che dici e le traducono in francese, inglese ecc. e sono essenziali quando abbiamo bisogno di comunicare con qualcuno che sta davanti a noi.

Vanno anche benissimo per comunicare con i tuoi clienti cinesi. Vasco Translator parla il cinese Mandarino e ti sarà davvero utilissimo.

Se vuoi dare una mano ai tuoi figli a imparare meglio le lingue, puoi prendere un Vasco Dictionary, un Ectaco Partner Lux, un Trano T-22 oppure un tablet della Comet. Il primo, è un dizionario elettronico facilissimo da usare che pronuncia perfettamente qualsiasi parola o frase. Funziona offline e non si connette a internet così che i tuoi figli non verranno distratti da tutte le applicazioni inutili che ostacolano il pieno apprendimento. Anche Trano T-22 è un traduttore elettronico. Ha in dotazione i dizionari Oxford e Collins ed è in grado di tradurre le frasi, oltre alle parole. È ideale per apprendere, soprattutto l’inglese. Ma si può usare anche per imparare le coniugazioni del francese oppure la pronuncia in tedesco. Ectaco Partner Lux ha più funzioni e applicazioni dedicate all’apprendimento e ha un browser per la navigazione su internet. Pensa a quante cose potrebbe farci tuo figlio con questo traduttore che è ottimo per imparare le lingue straniere.

Quali lingue ti occorre tradurre?

In secondo luogo, hai bisogno di valutare quali lingue si parlano nel paese in cui ti stai recando oppure quali lingue parla il tuo cliente. Tantissimi clienti non sanno ancora se la lingua svizzera esiste realmente oppure quanti casi grammaticali ha la lingua brasiliana. E vi possiamo assicurare che questa non è una battuta! Vi consigliamo di consultare Wikipedia prima di partire e solo a quel punto saprete con certezza se avete bisogno o meno di un traduttore elettronico che parli mandarino oppure cantonese, khmer oppure malese. Abbiamo dispositivi adatti a tutte le esigenze e semplicissimi da usare.

Ad ogni modo, le lingue più richieste sono quasi sempre inglese, spagnolo, francese e tedesco. Queste quattro, si trovano in quasi tutti i nostri dispositivi. Queste, insieme ad altre lingue europee e qualche lingua asiatica, sono contenute in Vasco Transator e in Vasco Traveler. Come abbiamo già accennato, questi dispositivi sono ideali per conversare e comunicare.

Non esitate a chiederci qualsiasi lingua, anche quelle che non riuscite a pronunciare. Probabilmente, Trano T-22 ha una scheda espandibile che fa al caso vostro. Era Taijk, Takij oppure Tajik?

Più lingue un traduttore ha e peggio funziona? È davvero così che stanno le cose? Beh, non esattamente. Per quanto riguarda Vasco, le traduzioni nelle lingue disponibili sono più accurate possibile per tutte le lingue che traduce. Però, se la necessità è quella di imparare le lingue, un traduttore bilingue della Ectaco ha più contenuti dedicati all’apprendimento rispetto a un dispositivo monolingue. Non esitate a chiederci maggiori informazioni prima di effettuare l’acquisto!

Cosa si intende per riconoscimento vocale?

Ottima domanda! Se non lo sai già, ne rimarrai sorpreso. Si tratta di una funzione molto recente. Permette a un dispositivo di capire ciò che stai dicendo… e i risultati sono sorprendenti! Prova a dire a Vasco tutto ciò che vuoi e lo comprenderà senza errori. Niente male, vero?

E non è finita qui. Da questo momento, Vasco è pronto a tradurre ciò che hai appena detto in turco, polacco ecc. Provalo in un ristorante di Cracovia e desterai la curiosità delle cameriere polacche a cui ti rivolgi. Usalo in un caffè di Istanbul e farai sorridere i ragazzi che ti servono da bere.

Questa nuova funzione di riconoscimento vocale sta diventando sempre più richiesta e, oltre ai traduttori della linea Vasco Traveler e Translator, è disponibile anche sui modelli Ectaco Lux e Comet V.

Questa tipologia di traduttori necessita della connessione internet?

Per tutti i casi descritti sopra, la risposta è sì. Il riconoscimento vocale è ancora in fase di sviluppo, e presto sarà disponibile anche offline. Attualmente, necessita della rete WiFi oppure GSM per funzionare. E solamente i dispositivi della linea Vasco si connettono automaticamente alla rete GSM in modo da poter essere utilizzati ovunque, in qualsiasi momento e in modo assolutamente indipendente rispetto alla rete WiFi.

E le funzioni aggiuntive?

Oltre alle funzioni principali (traduzioni) i traduttori elettronici sono dotati di funzioni e applicazioni aggiuntive, come le funzioni per l’apprendimento descritte in precedenza, i dizionari illustrati, i dizionari specialistici e professionali e la funzione scanner per la scansione del testo.

Quest’ultima è utilissima quando, ad esempio, hai bisogno di tradurre una richiesta per il visto oppure la lettera che ti ha inviato un vecchio amico che vive in Argentina e della quale non riesci a capire nemmeno una parola.

Attualmente, abbiamo disponibili le versioni Ectato Deluxe e PRO che sono dotate di scanner oppure Quicktionary TS Premium, che è però solo un dizionario elettronico.

Cos’è la navigazione GPS?

Ah, già… ce ne stavamo quasi dimenticando. Vasco Traveler Premium è un dispositivo pensato per chi viaggia. Riconosce le frasi che pronunciate e le traduce, proprio come gli altri traduttori elettronici ma fa anche tanto altro. È dotato di un sistema di navigazione GPS avanzato, di mappe del mondo consultabili offline, di un database di numeri di emergenza e ambasciate, della funzione SOS e tanto altro. Questo dispositivo fa al caso vostro se vi piace viaggiare. E non importa se dovete andare a Lisbona oppure a Tromsø, in entrambi i casi vi sarà utilissimo per gli spostamenti da terra, sia in autostrada che nelle strade secondarie. Anche se, in quest’ultimo caso, ci permettiamo di raccomandarvi il modello Vasco Traveler Solid. Tanto per avere un po’ di sicurezza in più.

Dunque, quale traduttore elettronico scelgo?

Mettete insieme tutte queste informazioni: pensate a cosa vi serve, dove dovete andare, che lingue vi interessa tradurre e eventuali altre funzioni che vi piacerebbe avere. Per sintetizzare, Vasco Translator è adatto per le conversazioni e le comunicazioni, Vasco Traveler per i viaggi, Vasco Dictionary per gli studenti, Ectaco, Trano e Comer per chi ha la passione delle lingue e desidera impararle o approfondirle e il Franklin per i madrelingua tedeschi.

Se avete ancora qualche dubbio oppure avete domande, contattateci. Saremo felici di aiutarvi e di consigliarvi sulla scelta migliore per voi!